Rilascio-riclassificazione-rinnovo Certificato medico patenti categorie Gruppo 2°: C - CE - C1 - C1E - D - DE - D1E con prove psicotecniche

Documentazione da presentare alla visita:


PER IL RILASCIO DELLA PATENTE DI GUIDA:
  1. Documento d’identità valido;
  2. certificato anamnestico del medico di fiducia
  3. In caso di problemi di salute: documentazione sanitaria relativa;
  4. se invalido civile o del lavoro: documentazione relativa
  5. Per persone diabetiche: apposito certificato rilasciato dal centro antidiabetico;
  6. Occhiali o lenti a contatto (per chi li usa): gradazione lenti + eventuale visita oculistica recente
  7. Monocoli: campo visivo recente (non anteriore a 3 mesi)
  8. Protesi acustiche (per chi le usa) + certificato del costruttore in data non anteriore a tre mesi attestante il corretto funzionamento della protesi;
  9. N. 1 fototessera (uguale ad altre due da allegare alla pratica richiesta dalla Motorizzazione);
  10. Marca da bollo di valore corrente
  11. in attesa dell’attivazione di un nuovo servizio di pagamento unico il ticket di euro 55 dovrà essere pagato presso la cassa del Dipartimento di Prevenzione

PER IL RINNOVO DELLA PATENTE DI GUIDA:

  1. E’ possibile procedere al rinnovo della patente di guida se la stessa ha una  validità residua non superiore ai 4 mesi; 
  2. Patente di guida;
  3. Tesserino sanitario (Codice fiscale),
  4. 1 fototessera
  5. In caso di problemi di salute: documentazione sanitaria relativa;
  6. se invalido civile,  del lavoro odi guerra: documentazione relativa
  7. Per persone diabetiche: apposito certificato rilasciato dal centro antidiabetico;
  8. Occhiali o lenti a contatto (per chi li usa): gradazione lenti + eventuale visita oculistica recente
  9. Protesi acustiche ((per chi le usa) + certificato del costruttore in data non anteriore a tre mesi attestante il corretto funzionamento della protesi;
  10. Ricevuta del versamento di 10,20 euro sul c/c postale n. 9001, da pagare presso l’Ufficio postale, intestato a DIPARTIMENTO TRASPORTI TERRESTRI – DIRITTI L. 14-67 (così come modificato dal Decreto Interministeriale 5/10/2015), da ritirare c/o Uff. Postale o presso il Dipartimento di Prevenzione.
  11. Ricevuta del versamento di 16,00 euro sul c/c postale n. 4028, da pagare presso l’Ufficio postale, intestato a DIPARTIMENTO TRASPORTI TERRESTRI – IMPOSTA DI BOLLO, da ritirare c/o Uff. Postale o presso il Dipartimento di Prevenzione (P.S.:  i bollettini di conto corrente postale n. 9001 hanno validità soltanto nel mese in cui avviene il pagamento e nei tre mesi successivi allo stesso);
  12. In attesa dell’attivazione di un nuovo servizio di pagamento unico il ticket di euro 55 dovrà essere pagato presso la cassa del Dipartimento di Prevenzione
ATTENZIONE
  • Ai fini del rinnovo non si deve portare alcuna marca da bollo
  • prestare attenzione ai due bollettini per il Dipartimento Trasporti Terrestri (quelli col bordo rosso): vanno effettuati sul c/c specifico, pena doverlo rifare e affrontare una complessa procedura per il rimborso, nonché a ripresentarsi per completare la visita!




IMPORTANTE:

  • In caso di patente ritirata perchè scaduta, è necessario portare alla visita il verbale di contravvenzione.
  • La patente C rinnovata dalla Medicina pubblica presso il Dipartimento di Prevenzione ha validità fino al compimento del 65° anno.
  • La patente D rinnovata dalla Medicina pubblica presso il Dipartimenti di Prevenzione ha validità fino al compimento del 60° anno.


Per ogni informazione sulle patenti (tipo, limiti di età, validità….) potete consultare il sito : https://www.ilportaledellautomobilista.it/web/portale-automobilista/



Errori in questa pagina?

INDIETRO

Connect
Esprimi il tuo giudizio sui contenuti del sito
Esprimi il tuo giudizio sui contenuti del sito